lunedì 4 gennaio 2010

Tanto domani mi sveglio

Ho deciso.
Quest'anno è quello buono.
Entro il 31/12 pv mi sposo.
Ci sono tanti buoni motivi per farlo.
Il primo è che in tight starei da dio.
Il secondo è che in tight starei davvero da dio.
Ne potrei elencare ancora, ad esempio vedere i miei amici in mezzotight stare da dio, ma ovviamente un gradino sotto...
Il tutto celebrato prima delle ore 18, ça va sans dire!
E poi oggi, se non intervieni con un: "posso presentarti mia moglie" non sei davvero nessuno.
Anche il più miserabile oggi ha una moglie.
Il trend del momento è il matrimonio.
Il single ormai è sorpassato, troppo nineties.
Un po' come ascoltare adesso "Smells Like Teen Spirit", la vera rivoluzione è rivalutare Bruno Lauzi.


<Ora dicono fosse un poeta
Che sapesse parlare d'amore
Cosa importa se in fondo uno muore
E non può più parlare di te>>
(B. Lauzi - Il poeta)





6 commenti:

Vicio ha detto...

Che poetry.

Quasi quasi ti sposo io.

Dave ha detto...

tu mi hai sedotto ed abbandonato...

Anonimo ha detto...

...quando uno presenta sua moglie a qualcun'altro significa che se ne vuole sbarazzare al più presto...

Dave ha detto...

Sagace. Non ci avevo pensato.
Ed io che ero rimasto ad Otello e Desdemona.

Anonimo ha detto...

...pazienza.

Anonimo ha detto...

ma chi sono? dei personaggi mitologgici???