martedì 17 giugno 2008

Gentleman Quarterly

"Ti leccherei il buco del culo sino a farti tornare indietro lo stronzo".
Mi giro di scatto.

E chi sono io per contraddirlo.
Lo sconosciuto mi si avvicina con un guizzo.
Persiste con un: "cristo per quel buco puzzolente sarei disposto anche ad uccidere".

Epigono della società moderna.
E chi sono io per contraddirti.
Peccato non aver potuto continuare la conversazione.
Avresti potuto essere il mio sensei.
Mi dovevi ancora indottrinare verso la mistica tecnica dello sbadiglio.

1 commento:

Vicio ha detto...

Era un avatar di se stesso, al limite tra la divinità e l'idiozia pura.