martedì 22 aprile 2008

Numeri Primi

Mi ci sento pò Numero Primo; che poi nemmeno è vanità repressa vista l'infinità possibile di queste occasioni numeriche.

Trasportarmi sorridente da rigidi concetti matematici alla flessuosa realtà di tutti i giorni, e perchè no?
A modello di Cose Uniche pure noi si è stati creati.

Bello pensare di avere anche qui un po' di sempre.
Tutti i pezzi si fanno avanti e danno molto più senso di teoremi o forse congetture mai dimostrate da secoli.

Però è cosi, Primo.

Non si scappa:
come essere unici e dividersi solo per se stesso o per uno soltanto.
O meglio, l'Uno.

E Euclide forse mi sorriderà ovunque sia.

3 commenti:

Dave ha detto...

Come sei essenziale!

Vicio ha detto...

Tempo al tempo.

Ecco!

.m. ha detto...

posso sorriderti io, ovunque io sia?
lo so non mi chiamo Euclide, ma volendo puoi provare a chiamarmi così, magari mi giro.
^_^